24. Juni 2015 · Kommentare deaktiviert für Rotte atlantiche – musiche tra le rive dell’oceano – 28. Edizione di Itinerari Folk a Trento · Kategorien: Folk, Konzert, Musikgruppe · Tags: ,

ItinerariLa ventottesima edizione di «Itinerari Folk», rassegna di musica acustica etnica e contemporanea, indaga i rapporti tra le culture che intorno all’oceano si sono mescolate a seguito dei fenomeni migratori, del colonialismo o per effetto della globalizzazione che offre nuove opportunità di incontro per gli artisti con i rispettivi linguaggi e appartenenze. Tutto il programma troverete qui

Periodo: 3 luglio – 14 agosto

Luogo: Trento

Die 28. Auflage der Veranstaltungsreihe „Itinerari Folk“ spürt in diesem Jahr der akustischen, zeitgenössischen, ethnischen  Musik nach, die sich rund um den Atlantischen Ozean ausgebildet hat, auch als Folge von Auswanderung, von Kolonialisierung  oder der Globalisierung. Heute bietet sich die Möglichkeit, Künstlern  jenseits und dieseits des Ozeans mit ihren musikalischen „Sprachen“ zu begegnen. Das Programm kann hier abgerufen werden.

Zeitraum: 3. Juli – 14 August

Ort: Trient

 

 

09. Juli 2014 · Kommentare deaktiviert für Itinerari folk 2014 – Soffi d’ancia · Kategorien: Konzert · Tags: ,

ITINERARIFOLKsmallAnche per il 2014 gli amici trentini hanno organizzato una bellissima rassegna di Itineari folk   con il titolo: soffi d’ancia.

La 27ª edizione di «Itinerari folk» ci fornisce l’occasione per superare stereotipi e cliché riguardanti lo strumento della cornamusa, abbandonando pastori natalizi e kilt scozzesi. L’apertura è dedicata alla zampogna con uno spettacolo, prodotto in esclusiva, che vedrà protagonisti due grandi interpreti dello strumento, Piero Ricci ed Emanuele Nico Berardi. Con loro un quintetto d’archi, espressione dell’Ensemble Zandonai. Restando in Italia, ecco un gruppo di pive emiliane che introduce alle caratteristiche che lo strumento ha assunto nel nord del Paese. Lo sguardo si allarga all’Europa con quattro appuntamenti dedicati rispettivamente alla cornamusa scozzese, a quella irlandese, alla musette francese e alla gaita spagnola dell’area galiziana. L’attenzione alla realtà locale è rappresentata da tre concerti, due con protagonisti del vicino Sudtirolo e uno dedicato alle tradizioni dei Monti Pallidi con l’Orchestra popolare delle Dolomiti.

Un capitolo a parte è rappresentato da un progetto che vede Gabriella Ghermandi, nata ad Addis Abeba da padre italiano e madre etiope, raccontarci, con la collaborazione di musicisti africani e italiani, le storie dei partigiani durante l’occupazione coloniale. Arriverà infine il cantautore Luca Bassanese, che si ispira nel suo lavoro a tematiche sociali di attualità utilizzando sonorità popolari.

La rassegna è partita il 4 luglio 2014  con il concerto di Piero Ricci, Emanuele Nico Berardi e I Solisti dell’Ensemble Zandonai.

Il prossimo incontro avrà luogo giovedì 10 luglio alle ore 21.00 nel giardino di S. Chiara.

 

11. Juli 2012 · Kommentare deaktiviert für Orchestra popolare delle Dolomiti – Concerto a Trento · Kategorien: Folk, Konzert, Musikgruppe · Tags:

 
Per la rassegna ITINERARI FOLK, organizzata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara, è andato in scena lunedì 9 luglio il concerto dell’ORCHESTRA POPOLARE DELLE DOLOMITI, un ensemble musicale che raggruppa 25 strumentisti veneti, altoatesini e trentini.Serviva qualcosa di speciale per festeggiare la 25ª edizione di ITINERARI FOLK, ci voleva un evento destinato a lasciare il segno. E così, dopo l’Acoustic Night del maggio scorso, ecco che per celebrare il quarto di secolo del Festival trentino della World Music è stato posto in calendario anche un atteso debutto: quello della neo costituita ORCHESTRA POPOLARE DELLE DOLOMITI che sarà in concerto per la prima volta lunedì 9 luglio a Trento nel Giardino del Centro S. Chiara.
Una recente ricerca sul campo svolta nella zona del Cadore, in provincia di Belluno, nell’ambito dei corsi di etno-musicologia curati da Roberto Tombesi presso il Conservatorio di Padova, ha portato all’interessante ritrovamento di una serie di manoscritti di danze popolari. Quaderni scritti in bella Weiterlesen »
01. Juli 2011 · Kommentare deaktiviert für Itinerari folk a Trento · Kategorien: Allgemein, Folk, Konzert · Tags: ,

Unter dem Titel „Diaspore“ beginnen kommende Woche die Itineari folk in Trient. Mauro Odorizzi von der Gruppe Abies Alba hat vom 5. Juli bis 15. August wiederum ein schönes und attraktives Programm zusammengestellt. Wer mehr wissen will, findet das Programm hier

12. Juli 2010 · Kommentare deaktiviert für Itinerari Folk – Tesi, Bottasso & Gambetta in Trient · Kategorien: Allgemein, Folk, Konzert, Musikgruppe · Tags: , , , ,

Einen Leckerbissen für ale Organettofans (Diatonisches Akkordeon) gibt es am kommenden Mittwoch, 14. Juli in Trient. Die Größen Riccardo Tesi, Simone Bottasso und Filippo Gambetta, die zu den besten Organettospielern Italiens zählen, treten im Rahmen der Veranstaltungsreihe Itinerari Folk auf.  

Termin: 14. Juli 2010

Ort: Giardino S. Chiara

Beginn: 21.00 Uhr

Filippo Gambetta

Riccardo Tesi

Simone Bottasso

28. Juni 2010 · Kommentare deaktiviert für Itinerari folk – Trento · Kategorien: Allgemein, Folk, Konzert, Musikgruppe · Tags: , ,

Come generatore di suono l’ancia è una soluzione antichissima. Molti ricorderanno l’Aulos greco, due canne che venivano soffiate facendo vibrare una piccola lamella, l’ancia per l’appunto: uno strumento estinto ma che ha una parentela evidente con le Launeddas della Sardegna che ancora oggi vengono suonate nella tradizione isolana.

Dall’altra parte del mondo anche i Cinesi utilizzavano questo dispositivo nello Sheng, l’organo a bocca, strumento sopravvissuto ma le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Sta di fatto che, verso la metà del 1700, pare studiando le ance di questo strumento cinese, prese avvio l’epopea degli strumenti meccanici come l’organo, la fisarmonica, l’organetto, l’armonica a bocca.

Di questi “arnesi del suono” parleremo nella ventitreesima edizione del festival Itinerari Folk, con otto concerti nei quali vi proponiamo alcuni dei grandi protagonisti della scena internazionale contemporanea per quanto riguarda la musica di radice tradizionale. In un caso si parlerà della zampogna, anch’esso uno strumento ad ancia (libera e doppia), per ricordarci della grande famiglia dei fiati (piffero, zurna, gralla, duduk, cornamuse, etc.) dove le ance generalmente non sono libere (ad eccezione dei bordoni), ma appaiate o doppie come nell’oboe.

Apertura di grande classe con la gaita ponto di Renato Borghetti, a presentarci il suo nuovo CD “Fandango!”, applauditissimo agli showcase di Womex 2009. Ritorna il magico quartetto finlandese Sväng che ci ha fatto sognare lo scorso anno, e sempre da Helsinki una stella nascente della fisarmonica, Johanna Juhola, con il suo quartetto Reaktori. Ci sarà poi una serie nutrita di nuovi e navigati maestri dell’organetto diatonico: Riccardo Tesi a confronto con la nuova generazione di Filippo Gambetta e Simone Bottasso, lo spettacolo teatralmente a ballo di Roberto Tombesi, Stefano Delvecchio “Ciuma” che presenta il gruppo “Bevano est” e infine il belga Didier Laloy conil suo S-Tres, un trio che promette un live formidabile. Per la zampogna avremo l’ensemble guidato da Nico Berardi “Il Soffio dell’Otre” una formazione da camera che sorprenderà per qualità e raffinatezza. Continua la presenza riteniamo preziosa del cinema documentaristico dove, per rimanere al tema delle ance, va segnalato “Cafè de los Maestros” una sorta di Buena Vista Social Club legato al tango e a Buenos Aires.

Clicca qui per scaricare il programma di Itinerai Folk 2010.